L'azienda

Il Basso Monferrato, terra di grandi vini, Castelli ed eccellenza gastronomiche, patrimonio dell'UNESCO e non solo. A Penango, un comune della provincia di Asti di poco più di 500 abitanti, anche l'eccellenza meccanica è di casa.

Qui nasce nel 1973 la società Celoria Dario S.r.l. che ad oggi conta più di 30 dipendenti. Il suo fondatore, Celoria Dario, oltre 45 anni fa indirizzò da subito i suoi sforzi alla produzione di torni a fantina mobile con mandrino frontale. Nel corso degli anni sono state prodotte diverse linee di torni per la lavorazione di valvole per motori a scoppio dal notevole successo, tanto da esportarli in tutto il mondo.

L'applicazione del CNC ha ulteriormente migliorato le prestazioni dei torni Celoria, aumentandone la flessibilità e rendendo possibile l'applicazione di caricatori e scaricatori automatici.

Attualmente l'azienda piemontese si distingue nel comparto dei torni a fantina mobile realizzando centri multitasking dotati di moduli funzionali per produzioni specifiche.

I nuovi torni Celoria consentono alle industrie che operano nel settore della torneria meccanica da barra, in particolar modo automotive, oleodinamica, costruzioni di motori elettrici e altre, di tagliare i costi di lavorazione migliorando qualità, tempistica e logistica.

GRANDE ESPERIENZA

Fin dall'anno di fondazione, Celoria, si contraddistingue per la continuità del marchio, delle macchine e dei servizi diretti alla clientela, sinonimo di affidabilità e sicurezza. Il mercato estero assorbe oltre la metà della produzione, dato in continua ascesa negli ultimi anni. I mercati più vivaci sono soprattutto quello tedesco, quello francese e quello americano, anche se si riscopre una certa richiesta anche del mercato interno nazionale. I torni Celoria sono costruiti in base alle esigenze dell'utente finale tenendo conto delle necessità future. Un lavoro che potremmo definire ... sartoriale.
Pagina in costruzione